Condizioni Commerciali Generali

Condizioni Commerciali Generali con informazioni per i clienti

(Le presenti CCG contengono anche informazioni di carattere legale sui diritti del cliente secondo le prescrizioni riguardanti i contratti nel commercio internazionale e nelle transazioni commerciali elettroniche).

 

1. Ambito di applicazione

1.1. Per il rapporto commerciale tra la ditta Bienen-Varroa-Sound GmbH, Amministratore Maestro Apicoltore Rainer Krüger, Untersteig 3, 88167 Maierhöfen im Allgäu (in seguito “venditore”) e il cliente (in seguito “cliente”) si applicano esclusivamente le presenti Condizioni Commerciali Generali nella versione valida al momento dell’ordinazione.
1.2. Per domande, reclami e contestazioni il nostro servizio di assistenza clienti può essere contattato nei giorni lavorativi dalle ore 9:00 alle ore 17:00 al numero telefonico tel.: +49 (0)8383 9292969-8 e per e-mail all’indirizzo info@varroa-sound.de.
1.3. Si considera consumatore ai sensi delle presenti CCG ogni persona fisica che stipula un negozio giuridico per uno scopo che in prevalenza non possa essere attribuito né alla sua attività commerciale, né alla sua attività professionale autonoma (§ 13 BGB - Codice di Procedura Civile).
1.4. Non vengono accettate condizioni diverse del cliente se non espressamente approvate dal venditore.

 

2. Offerte e descrizioni delle prestazioni

2.1. La raffigurazione dei prodotti nello shop online non costituisce offerta legalmente vincolante, bensì solo un invito al conferimento di un'ordinazione. Le descrizioni delle prestazioni nei cataloghi e sui siti web del venditore non rivestono carattere di assicurazione o garanzia.
2.2. Tutte le offerte valgono “salvo esaurimento scorte”, sempre che sui prodotti non sia annotata qualche diversa condizione. Per il resto, con riserva di errori.

 

3. Procedura di ordinazione e stipulazione del contratto

3.1. Nell’assortimento del venditore il cliente può scegliere prodotti senza impegno e raccoglierli mediante il pulsante [Nel carrello] nel cosiddetto carrello. Successivamente il cliente all’interno del carrello mediante il pulsante [Vai alla cassa] può andare alla conclusione della procedura di ordinazione.
3.2. Mediante il pulsante [Acquista] il cliente conferisce un ordine vincolante per l’acquisto della merce presente nel carrello. Prima dell'invio dell'ordinazione il cliente può modificare e visionare i dati in qualsiasi momento. I dati necessari sono contrassegnati da un asterisco (*).
3.3. Successivamente il venditore invia al cliente per e-mail una conferma di ricevimento in cui è riportata ancora una volta l'ordinazione e che può essere stampata dal cliente con la funzione "Stampa" (conferma d'ordine). La conferma di ricevimento automatica documenta unicamente che l'ordinazione del cliente è pervenuta al venditore e non costituisce accettazione della richiesta. Il contratto di compravendita perfeziona l'ordinazione se il venditore entro 8 giorni invia il prodotto ordinato al cliente, lo consegna o ne conferma la spedizione al cliente entro 8 giorni con una seconda e-mail o con l'invio della fattura.
3.4. Se il venditore permette un pagamento anticipato, il contratto è perfezionato con la messa a disposizione delle coordinate bancarie e dell'invito al pagamento. Se il pagamento, nonostante la scadenza, non è pervenuto al venditore neanche dopo sollecito entro un periodo di 10 giorni solari dopo l'invio della conferma d'ordine, il venditore recede dal contratto con la conseguenza che l'ordinazione non è più valida e il venditore non è soggetto all'obbligo di consegna. L'ordinazione in questo caso è conclusa senza altre conseguenze per il compratore e il venditore. In caso di pagamenti anticipati l'articolo può essere pertanto riservato per un massimo di 10 giorni solari.

 

4. Prezzi e spese di spedizione

4.1. Tutti i prezzi indicati nel sito web del venditore sono da intendersi comprensivi dell'IVA di legge.
4.2. Oltre ai prezzi indicati, il venditore fattura le spese di spedizione per la consegna. Le spese di spedizione vengono comunicate al compratore nell'ambito della procedura di ordinazione.

 

5. Consegna, disponibilità della merce

5.1. Se è stato convenuto il pagamento anticipato, la consegna sarà effettuata dopo che sia pervenuto l'importo della fattura.
5.2. Qualora non tutti i prodotti ordinati fossero disponibili nello stock, il venditore ha la facoltà di effettuare consegne parziali a proprie spese, se per il cliente questo è accettabile.
5.3. Qualora il recapito della merce non andasse a buon fine dopo tre tentativi di consegna per colpa del compratore, il venditore può recedere dal contratto. I pagamenti eventualmente già effettuati saranno rimborsati immediatamente al cliente.
5.4. Se il prodotto ordinato non è disponibile perché non è stato recapitato al venditore dal suo fornitore senza colpa del venditore stesso, il venditore può recedere dal contratto. In questo caso il venditore ne informerà immediatamente il cliente, proponendogli l'eventuale consegna di un prodotto analogo. Se non è disponibile un prodotto analogo o se il cliente non desidera gli sia consegnato un prodotto analogo, il venditore rimborserà immediatamente il cliente degli eventuali pagamenti già effettuati.
5.5. I clienti vengono informati su tempi e limitazioni di consegna (ad es. limitazione della consegna a determinati paesi) da una pagina informativa a parte o all'interno della descrizione del prodotto relativo.

 

6. Modalità di pagamento

6.1. Nel quadro della procedura di ordinazione e prima della sua conclusione, il cliente può scegliere una delle forme di pagamento disponibili. I clienti saranno informati dei sistemi di pagamento disponibili su una pagina informativa a parte.
6.2. Se è possibile il pagamento tramite fattura, il pagamento deve avere luogo entro 30 giorni dal ricevimento della merce e della fattura. Per tutte le altre forme, il pagamento deve essere effettuato in anticipo senza detrazioni.
6.3. Se la pratica di pagamento viene affidata a un terzo, ad es. Paypal, sono valide le condizioni commerciali generali di quest'ultimo.
6.4. Se la scadenza del pagamento è calcolata in base al calendario, il cliente è già in mora non appena oltrepassato il termine. In questo caso il cliente dovrà pagare gli interessi di legge.
6.5. L'obbligo del cliente al pagamento degli interessi di mora non esclude la rivendicazione di ulteriori danni da parte del venditore.
6.6. Spetta al cliente un diritto di compensazione solo se le sue contropretese sono legittimamente accertate con valore esecutivo o sono riconosciute dal venditore. Il cliente può esercitare un diritto di ritenzione solo se i diritti risultano dallo stesso rapporto contrattuale.

 

7. Riservato dominio

Fino al completo pagamento, la merce fornita rimane di proprietà del venditore.

 

8. Garanzia per vizi della cosa e garanzia
8.1. La garanzia per vizi è regolamentata dalle norme di legge.
8.2. Una garanzia sulla merce fornita dal venditore esiste solo se concessa esplicitamente. I clienti vengono informati delle condizioni di garanzia prima dell'inizio della procedura di ordinazione.

 

9. Responsabilità civile

9.1. Per la responsabilità civile del venditore in merito al risarcimento danni, si applicano le seguenti esclusioni e limitazioni, fatte salve le altre condizioni qualificanti di legge.
9.2. Il venditore risponde senza limiti qualora la causa del danno sia da attribuire a dolo o negligenza grave.
9.3. Inoltre il venditore risponde della violazione non sostanziale di obblighi importanti la cui violazione compromette il raggiungimento dello scopo contrattuale, o della violazione di obblighi il cui adempimento è indispensabile per la regolare esecuzione del contratto e sul cui rispetto il cliente fa normalmente affidamento. In questo caso tuttavia il venditore risponde solo dei danni prevedibili e contrattualmente tipici. Il venditore non risponde della violazione non sostanziale di obblighi diversi da quelli menzionati nei capoversi precedenti.
9.4. Le precedenti limitazioni della responsabilità non si applicano in caso di violazioni contro la vita, l'integrità fisica o la salute, per un difetto dopo l'assunzione di una garanzia della qualità del prodotto e in caso di reticenza dolosa di un vizio. Resta integra la responsabilità secondo la legge sulla responsabilità dei prodotti.
9.5. Nella misura in cui la responsabilità del venditore è esclusa o limitata, questo si applica anche alla responsabilità personale di dipendenti, rappresentanti e ausiliari.

 

10. Conservazione del testo del contratto

10.1. Prima di conferire l'ordinazione al venditore, il cliente può stampare il testo del contratto utilizzando la funzione di stampa del proprio browser nell'ultima fase dell'ordinazione.
10.2. Il venditore inoltre invia al cliente, all'indirizzo e-mail da questi indicato, una conferma d'ordine completa di tutti i dati. Con la conferma d'ordine il cliente riceve inoltre una copia delle CCG insieme a un'informativa sul diritto di recesso, ai riferimenti alle spese di spedizione e alle condizioni di consegna e pagamento. Il cliente, a condizione che si sia registrato nel nostro shop, può visualizzare nell'area del suo profilo le ordinazioni conferite. Oltre a ciò il testo del contratto sarà salvato da noi, senza però renderlo accessibile tramite Internet.

 

11. Tutela della privacy

11.1. Il venditore elabora i dati personali del cliente per lo scopo specifico e secondo le norme di legge.
11.2. I dati personali forniti ai fini dell'ordinazione di merce (quali nome, indirizzo e-mail, indirizzo postale, estremi di pagamento) sono utilizzati dal venditore per l'adempimento e l'esecuzione del contratto. Tali dati sono trattati in modo riservato e non divulgati a terzi che non prendano parte al processo di ordinazione, consegna e pagamento.
11.3. Il cliente ha il diritto, dietro richiesta e gratuitamente, a ottenere informazioni sui suoi dati personali memorizzati dal venditore. Inoltre ha il diritto di correggere dati errati, e di bloccare e cancellare i suoi dati personali se non vietato da un obbligo legale alla loro conservazione.
11.4. Per altre informazioni su tipo, completezza, luogo e scopo di acquisizione, elaborazione e utilizzo dei necessari dati personali da parte del venditore, consultare l'informativa sulla privacy.

 

12. Foro competente, legislazione applicabile, lingua del contratto

12.1. Foro competente e luogo di adempimento è la sede del venditore, se il cliente è commerciante, persona giuridica di diritto pubblico o ente di diritto pubblico con patrimonio separato.
12.2. La lingua del contratto è il tedesco.

Informazioni sulla risoluzione online delle controversie

La Commissione europea nel primo trimestre del 2016 appronterà in Internet una piattaforma per la risoluzione online delle controversie (detta "piattaforma OS"). La piattaforma OS servirà da punto focale per la risoluzione stragiudiziale di controversie relative a obblighi contrattuali derivanti da contratti d'acquisto online. La piattaforma OS è raggiungibile tramite il seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr